Festa della focaccia di Recco a San Felice

Vi ricordiamo l’appuntamento di questa sera al campo di Confine a partire dalle ore 19: con “Il sapore dell’amicizia“, distribuzione della tipica focaccia con il formaggio di Recco (leggi notizia qui).

RECCO. Torna in piazza, sabato 28 luglio,  la festa della focaccia con il formaggio  di Recco, questa volta  in trasferta a  San Felice sul Panaro, il centro della bassa modenese duramente colpito, insieme a tanti altri, dal sisma dell’Emilia-Romagna. Un momento di solidarietà dalla Liguria.

La scelta del Consorzio della focaccia con il formaggio di Recco non è stata casuale. A San Felice sul Panaro la Protezione Civile della Regione Liguria, subito dopo le prime scosse, ha allestito un campo con  una sessantina di tende  per far fronte all’emergenza terremoto. Domenica, alla scadenza dei sessanta giorni del ciclo di emergenza, è in programma l’avvicendamento nella gestione del campo con la Provincia Autonoma di Trento.
Dell’iniziativa del Consorzio della Focaccia di Recco col formaggio aveva parlato l’assessore alla Protezione Civile Renata Briano nel corso di una visita al campo accoglienza con il sindaco e il vicesindaco  di San Felice sul Panaro Alberto Silvestri e Giovanni Giovanelli che l’avevano subito accolta con favore.
In rappresentanza della Regione Liguria, sabato, sarà presente a San Felice sul Panaro il consigliere regionale Roberto Bagnasco.

L’iniziativa  di solidarietà è del Consorzio recchese e della Regione Liguria , in collaborazione con l’Enoteca regionale della Regione Liguria,  il comune di Recco e quello di San Felice di Panaro.

La distribuzione gratuita di diverse migliaia di porzioni di focaccia col formaggio di Recco è in programma, a partire dalle 19:00,  al campo sportivo in località Confine, tra San Felice sul Panaro, Mirandola e Finale Emilia.

La focaccia con il formaggio sarà cucinata al momento grazie a un maxi-forno e alle attrezzature che arriveranno a San Felice sul Panaro dalla cittadina del Golfo Paradiso e distribuita gratuitamente alla cittadinanza nel pomeriggio.

About these ads