Comuni Area Nord: lettera al Presidente Monti

Buonasera,
in allegato la lettera indirizzata a Monti, a firma dei sindaci dei comuni modenesi colpiti dal sisma, presentata, in data odierna, alla Conferenza Stampa.
I Sindaci, con questo documento, si fanno portavoce delle difficoltà e delle richieste dei cittadini che, a oltre 40 giorni dal sisma e, a più di un mese di distanza dalla graditissima visita del Presidente del Consiglio Monti,  non hanno ancora risposte in merito a come intervenire in qualità di privati e/o imprenditori sulle loro case e/o aziende inagibili, cosa possono e non possono fare, quanti fondi statali ci sono a disposizione per la ricostruzione.
I Sindaci hanno ribadito la richiesta di velocizzare e sburocratizzare i procedimenti per una ripresa il più possibile veloce.
E’ emerso chiaramente il bisogno, a prescindere dalla grande capacità di reazione degli emiliani, di essere supportati dal Governo con aiuti e risposte flessibili, chiare e concrete.
La richiesta è quella di ricevere quanto spetta ai comuni, niente di più, anche in considerazione del fatto che gli enti locali emiliani hanno sempre cercato di amministrare la cosa pubblica nel rispetto dei limiti fissati dalle normative statali, non riducendo, nel contempo, il livello qualitativo dei servizi offerti ai cittadini.
Saluti.
Il Sindaco
Alberto Silvestri

Lettera al Presidente del Consiglio Mario Monti

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci