Abbracci a San Felice: da Salsomaggiore per l’asilo Caduti per la Patria

Sono tante le storie di solidarietà giunte alla redazione del sito che raccontano di come da un passaparola tra amici di un’altra città che conoscono qualcuno di San Felice si è giunti ad un aiuto concreto per il nostro Paese.

Questa storia ce la racconta Daniela:

Tutto è nato da una telefonata di un paio di mesi fa da parte di un’amica dell’univerisità, che mi ha chiesto di cosa potevo aver bisogno… grazie a Dio io non avevo bisogno di niente, casa e lavoro erano a posto, però il nostro asilo aveva bisogno di fondi, dovevano inziare i lavori di ristrutturazione, tra mille perplessità perchè i fondi necessari non c’erano…
Così un gruppo di amici ha deciso di dare un ulteriore significato al loro stare insieme, coinvolgendo tutto il paese…
Sono state organizzate due cene, il 25 e il 31 agosto.

Nasce così “Abbracci a San Felice“, un’iniziativa nata a Salsomaggiore che si è concretizzata in una donazione di 9.000,00 euro per l’asilo Caduti per la Patria, grazie a vari sponsor e all’adesione alle due iniziative di parecchi Salsesi.

La prima serata si è svolta in una struttura parrocchiale, “Gli amici di Cangelasio”; la seconda doveva svolgersi presso la piscina Leoni di Salsomaggiore, ma a causa del cattivo tempo è stata spostata nel Palazzo dei Congressi di Salsomaggiore, splendido edificio in stile Liberty-Déco, ed è stata una serata veramente magica, con paella e sangria, intrattenimento musicale e una grande partecipazione di tutti.

Agli amici di Salsomaggiore che si sono prodigati per noi va il nostro ringraziamento!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci