400.ma Fiera di Settembre “per tornare a crescere, nel senso più vero della parola”

dal sito del Comune di San Felice sul Panaro

San Felice sul Panaro-20130811-00352

Stampa E-mail
La 400.ma Fiera di Settembre si svolgerà dal 29 Agosto, serata in cui è prevista l’inaugurazione, al 2 Settembre.
Gli eventi sismici, dello scorso anno, hanno reso più difficoltosa la capacità di realizzare una manifestazione con le stesse caratteristiche attrattive delle edizioni precedenti al terremoto ma, nonostante il momento che stiamo attraversando, abbiamo deciso comunque di ritagliare, per la nostra comunità, attimi di svago e di aggregazione perché riteniamo che possano contribuire a portare quei segnali positivi di serenità e speranza tanto importanti per ripartire.
Questa fiera ha per noi un significato molto particolare perché rappresenta una delle tante tappe di un percorso lungo e tortuoso … quello della ricostruzione.
Nelle passate edizioni, prima del 2012, abbiamo sempre avuto un alto numero di partecipanti e, pur consapevoli che non sarà la solita fiera, confidiamo ugualmente di rendere questa manifestazione la più piacevole possibile.
Ci siamo, infatti, prodigati per realizzare al meglio questo momento di aggregazione, fatto di persone che amano la propria terra e che sono capaci di reagire alle catastrofi per ritrovare la normalità; se riusciremo nel nostro intento, dovremo ringraziare i tanti volontari che si sono offerti per aiutarci e gli artisti che hanno donato spettacoli e momenti di svago gratuitamente. Quando abbiamo cominciato a parlare della “Fiera di Settembre”, il nostro primo pensiero è stato quello di evitare che i commercianti delocalizzati, fuori dal centro storico, rimanessero esclusi dalla manifestazione; per questo motivo sarà realizzato un percorso illuminato da Piazza Castello a Piazza Italia, dove si trova la Galleria Commerciale “Ri-Commerciamo”, per unire i due poli in ognuno dei quali ci saranno spettacoli di ogni genere.
Il ristorante, gestito da associazioni di volontariato, funzionerà tutte le sere presso il prato Rocca Estense dove verrà allestito anche uno spazio giovani.
Il “Salame di San Felice” sarà ancora protagonista, in Piazza Italia, con esposizioni e assaggi da parte di alcuni salumifici locali.
Piazza Matteotti, invece, da sempre uno “dei salotti” più frequentati dai sanfeliciani, non potrà essere utilizzata in quanto occupata da cantieri edili.
Piazza Largo Posta diventerà il passaggio obbligato tra i due poli commerciali e, per questo, sarà allietata, tutte le sere, dal “Mercatino delle Antiche Meraviglie” e da alcuni momenti di piano bar.
Per quanto riguarda il centro storico, i visitatori troveranno un luogo di svago e divertimento, tutte le sere, all’incrocio tra Via Ascari e Via Mazzini.
Per i più piccoli non mancheranno spettacoli itineranti nel week-end 31 agosto-1° settembre, pomeriggio e sera, nonchè il lunapark in Piazza Ettore Piva.
Replicano anche i momenti culinari a tema, volti a promuovere i prodotti locali e tradizionali della nostra terra, presso il ristorante allestito nel parto Rocca Estense. A sostegno delle attività economiche, per portare avanti quel processo di rinascita avviato dall’Amministrazione Comunale, sono stati offerti stand al prezzo di costo, per permettere, soprattutto alle imprese locali, di far conoscere i propri prodotti.

stralcio dall’introduzione del Sindaco Alberto Silvestri
Per il PROGRAMMA dettagliato clicca QUI

 

Annunci