Iniziata la demolizione dell’Ex Ipab A. Modena, continua la raccolta fondi

Sono cominciati lunedì i lavori di demolizione di uno dei luoghi pubblici più significativi degli ultimi decenni sanfeliciani, l’ex Ipab A. Modena.

Ci teniamo a ricordare che fin dal primo elenco delle priorità post terremoto, la ricostruzione dell’edificio è ritenuta importantissima.

Ecco anche il link all’ultimo aggiornamento delle priorità:

“Ma la priorità indicata nelle donazioni continua ad essere la ricostruzione della Ex A. Modena per la realizzazione di una struttura di residenza per disabili gravi e un centro diurno sempre per disabili. Vista l’importanza del progetto Asp non ha ancora chiuso il finanziamento dell’intervento, ringraziamo già per la grande generosità la cooperativa sociale KCS, la Fondazione Marino Golinelli e alfawassermann s.p.a, le Assemblee regionali dell’Umbria, delle Marche e della Valle d’Aosta.”

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci