Tutto pronto per l’inaugurazione della 400.ma Fiera di San Felice!

Strutture montate,

Conferenza stampa in Provincia di Modena fatta,

illuminazione testata!

1174747_297435150399033_2102434632_n

 

Vi aspettiamo giovedì 29 agosto 2013 all’inaugurazione,

si parte alle 20,30 da Piazza Italia!

a seguire il comunicato stampa della Provincia di Modena

Fiera di settembre

A San Felice sul Panaro dal 29 agosto al 2 settembre è in programma l’edizione n. 400 della Fiera locale, per tornare a crescere dopo il terremoto del 2012.

Immagine corrente
  • Zoom

Festa, animazione, musica e mercati ma anche la presentazione del piano per la ricostruzione della città, l’inaugurazione del nuovo anno di attività delle società sportive locali e l’apertura del nucleo residenziale per le persone con gravissima disabilità. Giunta alla ragguardevole età di 400 anni, nell’edizione che cade poco più di un anno dopo il devastante sisma del 2012, la Fiera di settembre di San Felice, in programma da giovedì 29 agosto a lunedì 2 settembre, si propone come un momento di aggregazione di tutto il paese dedicato alla ripartenza e alla crescita.

«Nonostante il momento difficile che stiamo attraversando – spiega il sindaco di San Felice Alberto Silvestri – abbiamo deciso comunque di ritagliare un momento di serenità e svago per la nostra comunità che pensiamo contribuirà a dare uno di quei segnali di speranza così importanti per ricominciare. Questa fiera, che ci auguriamo il più piacevole possibile, ha per noi un significato particolare perché rappresenta una delle tappe del percorso lungo e tortuoso della ricostruzione. Voglio ringraziare – ha proseguito il sindaco – tutte le persone che con tanta volontà, passione e lavoro ci hanno permesso di realizzare questa edizione e tutti coloro che, dimostrandoci tanta solidarietà, hanno offerto spettacoli e intrattenimenti gratuiti».

Per l’assessore provinciale alle Politiche per l’economia locale Daniela Sirotti Mattioli «è una gioia particolare assistere alla ripresa di una tradizione così antica e sentita, segno identitario del paese e anche di una ripartenza dei commercianti sia in centro storico che con Ri-commerciamo: una fiera che porterà visitatori e sarà vetrina per le attività di San Felice».

La fiera sanfeliciana, concessa su richiesta della comunità dal duca Cesare d’Este nel 1613, offre ai visitatori il mercato, con un’attenzione particolare a includere, attraverso un percorso illuminato dal centro fino alla Galleria Ri-Commerciamo, anche i commercianti che a causa del sisma si trovano fuori dal centro storico; ristoranti e stand gastronomici con protagonisti il salame di San Felice e il maiale in tutte le versioni; spettacoli di vario genere e concerti come, domenica 1 settembre, quello dei “Lato B“, cover band deiNomadi al quale interverranno come ospiti gli “originali” e quello di chiusura, lunedì 2 settembre, con Andrea Mingardi; mostre fotografiche come “Emilia ricostruzione donna-Imprese femminili a un anno dal sisma” e la proiezione delle foto realizzate da Oliviero Toscani.

All’interno della festa i tre momenti che in particolare parlano di ripartenza: giovedì 29 agosto, la presentazione delle società sportive di San Felice che, dopo un anno difficile, ripartono con la nuova stagione. La serata, alla quale interverranno come testimonial Daniele Dalla Bona del Modena calcio e Vittoria Prandi, pallavolista della Liu-Jo, sarà l’occasione per riconoscere gli sforzi compiuti da ognuna di loro e per presentare le attività 2013-2014.

Sabato 31 agosto, alle 10 all’auditorium di viale Campi, è in programma il convegno Il piano della ricostruzione e la casa del futuro” durante il quale l’architetto Carla Ferrari e l’ingegner Daniele Castellazzi presenteranno le linee guida per la redazione del piano della ricostruzione; l’architetto Danilo Colletti parlerà invece delle possibilità per il miglioramento energetico delle abitazioni in fase di ristrutturazione. La chiusura dei lavori è affidata all’assessore regionale Giancarlo Muzzarelli.

Sempre sabato 31 agosto, alle 16, saranno inaugurati il nucleo residenziale dedicato a persone con gravissima disabilità acquisita e due appartamenti protetti per persone con disabilità e anziani in condizioni di fragilità con i quali l’Azienda pubblica di servizi alla persona amplia la gamma delle opzioni a disposizione dei cittadini in stato di bisogno.

Approfondimenti

Documentazione allegata

Allegati

Il programma della Fiera di settembre di S.Felice sul Panaro
fiera-settembre-sfelice-2013.pdf (843Kb)

 

Annunci