Asp A. Modena – tanti progetti che avanzano

Sabato scorso bastava guardarsi intorno per notare come gli interventi programmati per l’Asp dell’Area Nord della Provincia di Modena non finissero con l’inaugurazione..

Da una parte l’abbattimento della ex Ipab Augusto Modena

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dall’altra i lavori di ricostruzione di parte dell’ex ospedale per ampliare la struttura di residenza per anziani gestita da Asp

Questo slideshow richiede JavaScript.

le informazioni dall’ultimo aggiornamento sulle priorità dell’amministrazione

“Strutture per anziani e disabili:

A Dicembre 2012  è stato completato il consolidamento della residenza per anziani ASP “A. Modena” e grazie ai contributi regionali verrà ricostruito anche la parte della struttura dell’ex ospedale dove si trovavano i servizi al pubblico e gli ambulatori per ampliare la residenza anziani, l’appalto è gestito dall’ASL.

Asp, che ricordiamo essere l’Azienda dei Servizi alla Persona dei nove comuni modenesi dell’area nord (tutti gravemente colpiti dai terremoti), ha già ottenuto anche un’importante donazione di Confindustria (link) per la realizzazione di residenze per anziani, il progetto è stato approvato dall’amministrazione e a breve cominceranno i lavori in via Fruttabella.

Ma la priorità indicata nelle donazioni continua ad essere la ricostruzione della Ex A. Modena per la realizzazione di una struttura di residenza per disabili gravi e un centro diurno sempre per disabili. Vista l’importanza del progetto Asp non ha ancora chiuso il finanziamento dell’intervento, ringraziamo già per la grande generosità la cooperativa sociale KCS, la Fondazione Marino Golinelli e alfawassermann s.p.a, le Assemblee regionali dell’Umbria, delle Marche e della Valle d’Aosta.”

Annunci