29 maggio: I LOVEmilia per raccontare e dire grazie

L’iniziativa I LOVEemilia, organizzata da Fondartigianato ed EBER ente bilaterale Emilia-Romagna, si terrà il 29 maggio presso il Pala Round Table di San Felice sul Panaro.

A due anni dalla seconda grande scossa di terremoto, l’iniziativa vuole essere segno del ringraziamento per il contributo ricevuto e l’affermazione di un sistema che, pur nelle specificità territoriali, sa alzare lo sguardo e ragionare per una solidarietà più complessiva, a tutela del sistema produttivo fatto da imprenditori e lavoratori.

Una giornata per raccontare, coordinata dal vicepresidente EBER, Lealdo Gurioli, che avrà inizio alle ore 10:00 con il saluto del Sindaco di San Felice e proseguirà con l’intervento delle Parti Sociali Regionali, che illustreranno le iniziative realizzate a favore delle imprese e dei lavoratori, con i contributi di solidarietà ricevuti da Fondartigianato, da EBNA e dagli Enti Bilaterali Regionali.

Sono poi previsti gli interventi di:
Giovanna Altieri – vicepresidente Fondartigianato
Claudio Miotto – presidente EBNA
e un saluto della Regione Emilia-Romagna.
Alle ore 12:00 gli imprenditori e i lavoratori emiliani ringrazieranno con una targa ricordo Fondartigianato, EBNA, gli Enti Bilaterali Regionali di Piemonte, Veneto, Trentino, Friuli Venezia Giulia, Marche, Umbria, Campania e il Comune di San Felice.

Ci si sposterà poi  poi nella Zona Rossa di San Felice, dove il racconto prosegue con la testimonianza della volontà delle popolazioni emiliane di tornare alla normalità, superando i danni umani e materiali che il

sisma ha provocato, grazie anche alla solidarietà di tanti, in un ILOVEMILIA senza confini.

Foto dell’evento
Foto dell’evento 2

Invito_ilovemilia_mail_Pagina_1

 

Annunci