Il sindaco Alberto Silvestri risponde a Carlo Giovanardi sul deposito gas di Rivara

Di seguito la nota con cui Alberto Silvestri, sindaco del Comune di San Felice sul Panaro, risponde all’intervento firmato da Carlo Giovanardi e pubblicato in due parti, il 7 e l’8 agosto 2014, sul Resto del Carlino con titolo ‘Così la Bassa è stata tradita’: “L’opinione di Giovanardi, molto semplicemente, non ci interessa, così come non ci appartiene la leggerezza con cui definisce “sconcertante” la mia dichiarazione sul deposito gas di Rivara fatta a ridosso della scossa del 20 maggio 2012. Solo chi non ha vissuto in prima persona un dramma come quello dei terremoti che hanno devastato la Bassa modenese, può individuare in un progetto come quello del deposito gas di Rivara uno strumento di crescita, sviluppo e sicurezza per il nostro territorio. L’unica cosa che ci interessa, che interessa ai cittadini che con questo deposito di stoccaggio dovrebbero convivere, è che questa vicenda sia chiusa, a livello regionale e nazionale, anche se continuiamo a monitorarne attentamente l’iter burocratico. Il nostro territorio non vedrà un impianto che avrebbe potuto rivelarsi oltremodo pericoloso, questa è l’unica cosa che conta.”

Annunci