Piano Organico per il centro storico

Il Piano Organico, approvato nel Consiglio Comunale del 29/12/2014, è stato studiato per riqualificare gli spazi pubblici del centro storico, al fine di partecipare al Programma speciale d’area della Regione Emilia-Romagna “Rigenerazione e rivitalizzazione dei centri storici colpiti dal sisma – attuazione dei piani organici”, candidandosi per riceverne i finanziamenti.
Il progetto individua le aree di intervento all’interno del centro storico che, pur non direttamente danneggiate dal sisma, sono e saranno nei prossimi mesi interessate dai tantissimi cantieri privati o pubblici. Cantieri per i quali sarà necessario intervenire anche sugli spazi pubblici, per adeguare il sistema degli allacciamenti, lasciando rattoppi sparsi sulla pavimentazione stradale.
È quindi importante un coordinamento delle diverse iniziative private e pubbliche attraverso un progetto di riqualificazione degli spazi pubblici e di sistemazione della pavimentazione, con illuminazione e arredi.
Il progetto, nel suo insieme, tende a rafforzare l’unitarietà del tessuto urbano del centro storico, introducendo elementi innovativi quali le canalizzazioni per le fibre ottiche, dove non presenti, e l’estendimento della rete del teleriscaldamento, in particolare a servizio degli edifici più energivori.
L’ordine delle priorità parte dal nucleo centrale e a seguire le parti circostanti, con l’obiettivo di accompagnare il processo di recupero degli spazi pubblici con quello del recupero, fisico e funzionale, degli edifici pubblici.

Nella presentazione sotto le aree di intervento del Piano Organico

Nella sezione Amministrazione Trasparente del sito Internet del Comune, è inoltre possibile accedere a:

L’illustrazione completa del Piano Organico, presentata nel Consiglio Comunale del 29/12/2014

Il Piano Organico definitivo e approvato con i relativi allegati

Questo slideshow richiede JavaScript.

Advertisements